Come usare bullet journal per studiare: consigli per migliorare i risultati scolastici grazie al bullet

Come-usare-il-bullet-journal-per-studiare

Frequenti le superiori o l’università? Sei alla ricerca di un metodo che ti permetta di ottenere validi risultati in modo originale e mai noioso? Scopri come usare il bullet journal per studiare. Puoi imparare un nuovo metodo efficace e nello stesso tempo creativo.

Ti sarà capitato di vedere, navigando sul web e tra i social, immagini di quaderni simili a un’agenda, ma con tanti altri contenuti. Una volta compreso come organizzare un bullet journal, è molto semplice e divertente utilizzarlo in vari ambiti, tra cui, appunto, lo studio. 

Vuoi scommettere che, quando avrai fatto tuo e personalizzato il metodo bullet journal, all’insegna della flessibilità e della creatività, vedrai vari benefici nelle tue giornate di studio, per non parlare dei risultati delle varie prove che ti attendono?

Prova il notebook con pagina puntinata di Life Planner, non te ne pentirai. Oltre che per lo studio, è un ottimo alleato per tenere traccia delle attività, racchiudere pensieri, ricordi e fotografie, riempire le pagine di illustrazioni e colori ed esprimerti liberamente in tanti modi diversi.

Come organizzare un bullet journal in 3 mosse

Un’agenda creata su pagine bianche e disegnata da zero. È così che nasce il bullet journal, noto anche con l’abbreviazione bujo. Il vantaggio più importante che ti offre è legato alla personalizzazione: se ti stai chiedendo come usare il bullet journal per studiare, sappi che devi partire dal concetto che puoi dare al tuo notebook puntinato la forma che desideri e riadattarlo alle tue esigenze anche ai fini delle lezioni, dell’apprendimento, dei test e degli esami da sostenere. Puoi annotare qualsiasi cosa nel tuo bujo: idee, progetti, impegni, attività, calendari, grafici, tracker.

Usalo per stimolare e sprigionare la tua creatività, riempiendo le immagini di colore e illustrazioni. Adoperalo per portare avanti più progetti contemporaneamente, senza perdere il filo di nessuna delle attività che segui, riuscendo a pianificare meglio impegni e tempo libero. Temi che sia difficile capire come organizzare un bullet journal? Non preoccuparti, vale il contrario. L’unico suggerimento è partire da una struttura semplice e andare ad arricchire il bullet journal via via che procedi nel tuo percorso. 

Il metodo bullet journal in 5 step 

Quali sono i principali vantaggi che si hanno quando si capisce come organizzare il bullet journal per studiare? Si tratta di un supporto che permette a chi lo utilizza di essere efficiente e produttiva/o nell’ambito dei percorsi scolastici, universitari, lavorativi, ma anche personali, relazionali, familiari e domestici. Il bujo è, in sostanza, un quaderno-agenda attraverso il quale pianificare, programmare e annotare attività, impegni, appuntamenti, progetti futuri, idee e obiettivi. Come può svilupparsi il metodo bullet journal da applicare allo studio? Come prima cosa potresti creare un tuo study plan, una traccia da seguire per il tuo programma di apprendimento, su base settimanale o rispetto al tempo che hai a disposizione in vista dell’esame.

Per monitorare le tue performance giornaliere potresti usare dei tracker, utili a indicare i progressi raggiunti, la quantità di pagine o paragrafi studiati e il tempo impiegato a farlo. Potresti anche creare una timetable, una tabella per segnare i tuoi orari, soprattutto quando stai frequentando le lezioni, oltre che preparandoti per un esame.

Hai bisogno di una carica motivazionale? Il bujo è il posto giusto, ideale per celebrare i passi avanti fatti, i successi raggiunti, per esprimere gratitudine verso se stessi oltre che verso gli altri. Il quinto passaggio è la personalizzazione con adesivi, colori, evidenziatori, elenchi e tutto ciò che può essere funzionale e creativo per compilare giorno dopo giorno il tuo bullet.

Notebook pagina puntinata: perché devi averlo

Qualsiasi forma e aspetto tu voglia dare al tuo bullet journal, è fondamentale che siano in linea con la tua personalità e le tue esigenze di tutti i giorni, nello studio e non solo. Prima di dedicarti a mettere a punto il piano su come usare il tuo bullet journal per studiare, scegli il modello adatto a te e ai tuoi gusti: scopri la collezione 2020-2021 e scegli tra 9 colori più un’edizione limitata con la copertina illustrata da Fradesign.

agenda-16-mesi-limited-edition

Ti serve un tocco di colore in più per il tuo notebook pagina puntinata? Non perderti gli accessori Stabilo Pastellove e Pen 68, che puoi acquistare insieme al bullet journal e all’agenda 12 mesi classic black in uno dei Pack speciali: scopri la combinazione perfetta per te! Puoi acquistare il tuo bullet journal e altro cliccando qui

notebook

Share this post