Tecnica del pomodoro: come aumentare la produttività con Life Planner

Come usare Life Planner per la tecnica del pomodoro

Tecnica del pomodoro: come aumentare la produttività giornaliera

La tecnica del pomodoro: è un’espressione simpatica, giusto? Non preoccuparti: non occorre avere il pollice verde e, a dispetto del nome, non ha a che fare con l’agronomia!

Nei prossimi paragrafi scoprirai il legame tra un timer casalingo e la tecnica del pomodoro e tra questa e la tua agenda organizer.

Il focus del discorso ha a che vedere, pertanto, sulla capacità di gestire il tempo, fattore cruciale delle nostre giornate dense di impegni e iper-frenetiche, e dunque sul modo di utilizzare al meglio la tua agenda Life Planner 2019.

Il nesso tra timer e tecnica del pomodoro

La tecnica del pomodoro è un metodo di gestione del tempo che risale alla fine degli anni ’80. Il suo ideatore non è stato un contadino o un giardiniere, bensì uno sviluppatore software ed imprenditore di origini italiane, Francesco Cirillo. Il nome deriva dai timer da cucina a forma di pomodoro, spesso utilizzati per tenere monitorati i tempi di cottura delle ricette. L’applicazione di uno di quei timer alla tecnica del pomodoro fu essenziale per salvare i risultati accademici di Cirillo durante gli studi universitari. Il ragazzo utilizzò il timer per concentrarsi al massimo per alcuni minuti e quindi ottimizzare tempo e studio, fino a mettere a punto una vera e propria tecnica al riguardo.

La tecnica del pomodoro: come gestire il tempo

Ti starai chiedendo ora come poter applicare la tecnica del pomodoro ai tuoi compiti giornalieri al lavoro o a qualsiasi altra attività, tra cui il fitness o le pulizie domestiche, per esempio. Ecco alcuni suggerimenti messi a punto da esperti in materia. Innanzitutto individua un’attività che vuoi portare a termine. Prendi un timer e impostalo ad almeno 25 minuti. Finché il dispositivo non fa il trillo, concentrati e concludi quello che devi fare. Alla fine, prenditi una pausa di cinque minuti. Tutto ciò ti consente di gestire il tempo in modo opportuno e di ottimizzare minuti e risorse. Ogni quattro giri di timer, puoi allungare la pausa e portarla a 15-30 minuti. Te la sarai meritata! E scommettiamo che avrai completato tutto quello che dovevi fare…?

Strategie per recuperare il tempo

La tecnica del pomodoro è utile anche perché aiuta a non disperdere tempo ed energie preziose. Hai idea di quanto incidano ogni giorno varie distrazioni, dalle telefonate (quelle rimandabili, ovviamente) ai social? Sono tutti momenti che ti fanno perdere minuti importanti e dilatare la giornata lavorativa o la parte dedicata alla casa, spesa e pulizie incluse. Come puoi recuperare tempo? Ogni volta che stai per cedere ad una distrazione, scrivi nell’agenda planner che cosa vorresti fare: mettere tutto nero su bianco ti aiuta a ricordarlo in un momento successivo ma soprattutto depotenzia il desiderio. Ti chiamano al telefono? Proponi di risentirvi in un altro momento se non è urgente (ma poi richiama, segna anche questo sul planner). WhatsApp, Facebook e Instagram, se non legati strettamente a quello che stai facendo in quel momento, possono aspettare, che dici?

Tecnica del pomodoro e agenda organizer

Ti ha incuriosito la tecnica del pomodoro? Vorresti provare ad applicarla sempre più di frequente nelle tue giornate? Ecco qualche dritta per andare a integrarla agevolmente nell’ambito dell’utilizzo della tua agenda organizer Life Planner. A inizio giornata (o la sera precedente, se preferisci) scrivi una lista di attività che devi completare e ordinala in base alle priorità e alle urgenze.

Di fianco ad ognuna di queste attività disegna tanti quadratini quanti sono i pomodori che stimi siano necessari per completare quel compito.

Per ogni pomodoro che avrai portato a termine, metti una crocetta o un segno di spunta di fianco alla relativa attività. Recenti studi hanno dimostrato che l’uso dell’organizer cartaceo è ancora più efficace di quello delle app dedicate alla gestione del tempo. Sperimentalo con la tua Life Planner alla mano!

Share this post