Cambiamenti nella vita: come affrontarli con serenità

Cambiamenti-nella-vita

Sei un tipo abitudinario? Sei affezionato/a alla cosiddetta “comfort zone”, la zona di comfort, che comprende tutte le situazioni già conosciute? Il fatto è che, prima o poi, certi cambiamenti nella vita sono inevitabili, che ci piaccia o no. Allora è meglio essere pronti o, comunque, più predisposti a mutare pelle.  

Uno degli ostacoli più grandi per la maggior parte delle persone è l’ansia legata a questo aspetto, la paura della paura. Capire come affrontare la paura che senti al solo pensiero di cambiare qualcosa nella tua vita è un primo passo per metterti nelle condizioni di accogliere le novità che stanno per arrivare.

Non sei l’unico/a a vivere certi timori. È comprensibile che, anche se al momento provi qualche insoddisfazione per il tuo lavoro o per la tua relazione, tuttavia ti senti al sicuro. La paura dei cambiamenti è umana e, se gestita e convogliata al meglio, può trasformarsi in un utile carburante.

Ti hanno offerto un posto migliore? Sei in un momento di stallo, a livello professionale, ma hai paura di cambiare lavoro e di perdere le sicurezze che hai attualmente? Fai un bel respiro. Leggi i prossimi paragrafi. Preparati a cambiare, che spesso significa avanzare nella crescita personale.

Come affrontare la paura: capisci i motivi

Vorresti fare un salto – metterti in proprio, rompere un rapporto di coppia che non ti appartiene più – ma quella fastidiosa vocina nell’orecchio e magari qualche amico un po’ invadente cercano di dissuaderti? Siccome sei tu che devi poi superare i cambiamenti nella vita, devi essere sempre tu a gestirli in prima persona. Avere timore capita a chiunque, non deve essere questo a bloccarti. Piuttosto, proprio per capire come affrontare la paura e vincerla, cerca di domandarti che cosa ti spaventa di più – se rinunciare alle tue attuali sicurezze, le difficoltà a cui andresti incontro – e quali sono gli obiettivi finali che vuoi raggiungere.

La paura dei cambiamenti: come superarla

Una cosa è sicura: rimanere in una situazione che non ti fa stare bene ti renderà sempre più infelice. Vale la pena vedere che cosa c’è in fondo alla strada… E se compirai qualche passo falso e cadrai, puoi sempre rialzarti. È capitato spesso ai più grandi, ogni volta che si sono trovati a gestire dei cambiamenti nella vita. Riprendi in mano qualche lettura motivazionale indicata nella tua coaching agenda Life Planner. Ti saranno di stimolo e ispirazione. La paura dei cambiamenti spesso e volentieri è una forma di resistenza alla trasformazione, al cambiamento stesso. Ebbene, ci vuole tempo. Ci vuole costanza. Ci vuole pazienza. Anche il cambiamento, giorno dopo giorno, si trasforma… in una nuova abitudine!  

Paura di cambiare lavoro: affrontala così!

Quando ci si trova a cambiare gruppo di lavoro, ufficio, azienda o addirittura Paese per inseguire i propri sogni professionali, ci si trova di fronte a uno dei più forti cambiamenti nella vita. Certamente entrare nel ritmo può non essere semplice o immediato, ma quello che non devi mai farti mancare è credere nei tuoi progetti e in te stesso/a. Se percepisci la paura di cambiare lavoro, ma ti trovi di fronte a una valida opportunità, pensa che hai la possibilità di scegliere e che puoi cogliere un’occasione che magari si ripresenterà tra molto tempo oppure non si verificherà più. È il momento di far parlare la tua passione, la tua creatività, la tua motivazione. Fai una lista di pro e contro nelle pagine bianche di Life Planner, analizza tutto con lucidità, ma poi lasciati andare anche all’emotività. Fai la scelta che più ti rappresenta: non ci sono regole universali valide per tutti, ma essere coerenti con sé stessi difficilmente ti farà sbagliare.

Share this post