Come utilizzare le pagine bianche su Life Planner

come-usare-pagina-bianche-con-life-planner

Quando si ha a disposizione un’agenda motivazionale come Life Planner, che è molto più di un semplice organizer, può venire qualche dubbio su come usare le pagine bianche incluse nell’agenda stessa. Tutto sta a usare la fantasia e a voler personalizzare la propria Life Planner.

Le pagine bianche contenute nell’agenda organizer sono uno spazio utile a esprimere al massimo se stessi e la propria creatività, sperimentando vari utilizzi e rendendo ancora più dinamica e vivace la Life Planner, che già di suo si presenta originale e piena di spunti, dalle frasi motivazionali alle mappe emozionali.

Avere sulla scrivania o sempre con sé, nello zaino o nella borsa, un’agenda Life Planner significa avere accanto ogni giorno uno strumento di planning e di life coaching. Un diario organizer che permette di pianificare lavoro e tempo libero, ma anche di riflettere, di predisporsi al cambiamento, di migliorarsi.  

L’agenda organizer e le pagine bianche da riempire

Avere davanti a sé un foglio bianco non deve spaventare, anzi. Chiedersi come usare le pagine bianche della Life Planner deve essere uno stimolo a esercitare la fantasia e a trovare vari modi per conservare ricordi e mettere da parte tutto quello che riteniamo significativo. Chi sceglie una Life Planner o ne ha ricevuta in regalo una sa che non si tratta di un semplice planner, ma è molto di più. Nell’agenda organizer, negli appositi spazi bianchi, potete annotare pensieri e promemoria: i film che volete vedere, i libri che desiderate leggere, i viaggi che volete fare, gli acquisti che avete in mente… Non ci sono limiti alla vostra inventiva.

L’agenda Life Planner: un life coach tascabile

Prima di interrogarsi su come usare le pagine bianche dell’agenda conviene ragionare sulle mappe emozionali e sulle sfere d’influenza disponibili nella Life Planner e ragionare sui modi in cui è possibile migliorare la nostra vita lavorativa e relazionale. Andate, poi, nelle pagine bianche dell’agenda Life Planner e provate a disegnare un grafico che rappresenti il vostro stato d’animo giorno dopo giorno, settimana dopo settimana o mese dopo mese, a seconda del periodo preso in considerazione. Stilate anche una lista delle cose da fare e di ciò che vi rende felice. Dopodiché non vi resta che impegnarvi a raggiungere i vostri obiettivi, ora che sono scritti chiaramente nero su bianco!

Share this post