Come fare un trasloco senza stress: 3 semplici trucchi da annotare sulla tua Life Planner

Come fare un trasloco senza stress

Quando si deve cambiare casa, ci si può far prendere dall’ansia e dalla preoccupazione. Come fare un trasloco senza stress? Si tratta di un cambiamento che richiede molte energie fisiche e mentali.

Niente panico. Una maniera efficace per scaricare la tensione è organizzare un trasloco nelle sue fasi principali con attenzione e scrupolo. E pensarlo nei termini di un evento positivo che segna un nuovo inizio della vita personale, familiare o ancora aziendale o di un un’associazione.

Oltre a mantenere il controllo della situazione e averla sempre chiara, per il trasloco i consigli principali riguardano la necessità di iniziare a gestirlo in tempo e quella di dividere ciascun compito in tanti piccoli e singoli passaggi.  

Certamente potete richiedere il parere di un esperto che sia serio e affidabile, ma, per risparmiare tempo e soldi, potete provvedere anche da soli, meglio se con l’aiuto della vostra agenda organizer. Scoprite come utilizzare al meglio la Life Planner anche in quest’occasione.

Organizzare un trasloco in 3 mosse

Ogni trasloco è diverso l’uno dall’altro. Dipende molto dalla casa che si lascia e da quella in cui ci si trasferisce. Come fare un trasloco senza stress? Innanzitutto, una volta individuata la ditta di traslochi che si occuperà materialmente dell’operazione, occorre concordare un sopralluogo in modo tale che gli esperti possano guidarti in vista del momento fissato. In base agli accordi che prenderai, conviene tu faccia un inventario, cercando di capire anche a che cosa puoi rinunciare. Se non vuoi buttare via nulla, pensa a regalare qualcosa a qualcuno. Può essere un’occasione per fare ordine e alleggerirsi di alcune cose che non servono più. Organizzare un trasloco con una pianificazione chiara e dettagliata è fondamentale. Un altro passaggio essenziale è dare disdetta per quanto riguarda i contratti con i fornitori dell’energia elettrica, del gas e di altre utenze e servizi che richiedono sempre un certo anticipo. Oltre a cambiare casa cambiate anche città? In quel caso attivatevi per tempo per tutto quel che riguarda nuovi certificati di residenza, iscrizione scolastica dei figli, medico di base, solo per citare alcune voci fondamentali.

Trasloco: 3 consigli anti-panico

È arrivata la data “x” in cui dovete spostarvi con tutte le vostre cose da un’altra parte. I pensieri e le preoccupazioni, in questi casi, sono davvero tanti. Come fare un trasloco senza stress, mantenendo la lucidità, senza dimenticarsi step fondamentali? Mettete in conto almeno un giorno per il trasloco in sé e per sé e un altro per sistemare il nuovo ambiente. I tempi possono aumentare in base anche al fatto se siete da soli o può aiutarvi qualcuno, ovviamente. Per quanto riguarda il trasloco e i consigli che possono esservi utili, cercate di fare già con un certo criterio gli scatoloni riempiendoli non alla rinfusa, ma in modo ordinato, pensando a quando andrete a svuotarli nella nuova abitazione e a sistemarne il contenuto. Scrivetelo opportunamente sopra o di lato a ogni singolo contenitore. Ricordatevi di lasciare fuori dagli imballaggi un piccolo kit di pronto soccorso, con cotone idrofilo, cerotti e alcol. Assicuratevi di averlo a portata di mano in caso di piccoli imprevisti.

Trasloco e agenda organizer: cosa non devi dimenticare

Quando si parla di cambiamento, il trasferimento di casa è uno dei primi fattori che può creare una situazione di notevole tensione emotiva. Capire come fare un trasloco senza stress è già un passo avanti per cercare di gestire al meglio un momento della vita che può provocare malessere e agitazione. Per questo la pianificazione è essenziale: partire con una ferrea organizzazione aiuta ad affrontare tutto con maggiore serenità. Potete cominciare utilizzando in modo smart la vostra agenda organizer Life Planner. Per tenere completamente sotto controllo la situazione, scrivete tutta una lista delle cose che ti servono e di quelle che dovete fare di volta in volta, e che potrete spuntare via via che le completi, dalle questioni burocratiche e amministrative a quelle materiali legate a eventuali furgoni e piattaforme da noleggiare se farete da soli. Acquista qui la tua copia della Life Planner.

Share this post