Problemi d’insonnia: perché nascono e come eliminarli

Problemi-dinsonnia

Un buon sonno tranquillo e rilassato è alla base della nostra salute e getta le basi per vivere bene il giorno successivo. Ma a volte possono esserci problemi d’insonnia dovuti a vari fattori, climatici e psicologici. Tuttavia è bene correre ai ripari e superarli, perché, è stato evidenziato da molti studi, chi soffre di insonnia tende a sviluppare disagi e patologie con maggiore facilità. 

Fai fatica a prendere sonno e ti svegli molte volte durante la notte? Ti alzi al mattino e avverti già la stanchezza? Capire come dormire bene deve essere una priorità, così come mantenere buone abitudini notturne per fare sonni e sogni tranquilli. 

Prendi in considerazione la possibilità di ricorrere ad alcuni rimedi per l’insonnia. A volte basta comprendere bene se c’è qualche abitudine sbagliata e quindi intervenire sulle cause. Altre volte non è sufficiente. Ecco qualche consiglio. Segnalo sulla tua Life Planner e, soprattutto, prova a metterlo in atto. 

Come dormire bene: cinque cattive abitudini da evitare 

Il massimo sarebbe riuscire a dormire bene durante la notte, non meno di 7-8 ore, e in modo continuativo. Per quanto riguarda eventuali problemi di insonnia, le cause possono essere ricercate in cattive abitudini, per esempio andare a letto a orari sempre diversi e dormire troppo di giorno. Se vuoi capire come dormire bene e concederti sonni tranquilli, evita cene pesanti e osserva sempre un po’ di tempo tra il pasto e il momento di coricarti. Cerca di fare della sana attività fisica con regolarità, anche tutti i giorni se possibile. Prima di addormentarti sarebbe meglio aver già spento da un po’ i vari dispositivi tecnologici: la luce blu stimola nell’organismo la produzione dei cosiddetti ormoni della veglia come il cortisolo. 

Rimedi contro l’insonnia in cinque mosse 

Impara ad ascoltarti e a comprendere cosa puoi fare per migliorare la qualità del tuo sonno. Una volta individuati i fattori che causano i problemi di insonnia, intervieni attivamente per cambiarli. Osserva i sintomi-spia che ti rivelano se non dormi abbastanza o non sufficientemente bene: stanchezza cronica (fisica e/o mentale), colpi di sonno durante il giorno, nervosismo accentuato, difficoltà di concentrazione e di attenzione. Se la situazione è grave, consulta uno specialista. Altri rimedi contro l’insonnia che puoi adottare sono evitare alcolici e fumo alla sera, bere una tisana rilassante, fare un bagno caldo. Dedicare un’ora della tua giornata a un piacevole passatempo con Tv, computer e cellulare spenti. 

 

Share this post