Gestire il tempo e gli obiettivi: come mantenersi attivi durante la quarantena

Gestire-il-tempo-e-gli-obiettivi

Quando si trascorre molto tempo dentro casa, il rischio non è solo quello di impigrirsi, ma anche di andare incontro ad un vero e proprio abbrutimento, trascurando la cura della persona e dell’ambiente e perdendo di vista tutto ciò che fino a poco tempo prima era davvero importante.

Imparare a gestire il tempo e gli obiettivi è fondamentale in periodi come quello che stiamo vivendo, per impiegare le nostre giornate in maniera proficua e restare focalizzati sulla cura di se stessi e delle proprie passioni.

Non è sempre immediato capire come organizzare la giornata in modo da arrivare alla sera e sentirsi soddisfatti di come si è trascorso il proprio tempo e delle attività a cui ci si è dedicati, ma con un piccolo sforzo di volontà e costanza, è possibile innescare una routine virtuosa e far sì che alla fine di questo periodo così difficile, avremo comunque arricchito il nostro bagaglio.

La prima cosa da fare è tirare fuori la vostra agenda planner e iniziare a fare una lista di tutte le azioni da mettere in pratica quotidianamente per gestire il tempo e gli obiettivi in modo efficiente, anche stando a casa.

Come organizzare la giornata in quarantena

Per mantenere alta la produttività, e anche l’umore, è necessario capire come organizzare la giornata innanzitutto acquisendo delle buone abitudini quotidiane. Prima tra tutte: svegliarsi presto al mattino. Dormire fino a tardi, infatti, servirà solo a farci sentire più rallentati e inebetiti nel corso della giornata.
Senza contare, poi, che la mattina è il momento della giornata in cui si è più produttivi e, alzandosi a mezzogiorno, la giornata è praticamente persa.
Appena svegli, è importante mettersi subito in moto: fare mezz’ora di esercizi o di yoga può essere un ottimo modo per attivarsi e iniziare la giornata con il giusto mood.
Inoltre, è altrettanto importante vestirsi e dedicare un po’ di tempo al mattino per prendersi cura di sé: trascorrere l’intera giornata in pigiama senza farsi neanche una doccia, fidatevi, è il modo peggiore per gestire il tempo e gli obiettivi che ci siamo posti.

To-do list, uno strumento indispensabile

Altro punto fondamentale, da ripetere ogni giorno, è quello di scrivere una to-do list con le cose da fare durante la giornata.
Potete farlo al mattino appena svegli, o la sera prima; insomma, nel momento della giornata a voi più congeniale, in cui avete la calma e la lucidità necessaria per raccogliere le idee e pianificare le prossime attività da svolgere.
Spesa, pulizie, consegne a lavoro, obiettivi di studio, videochiamate con amici e parenti lontani: scrivere tutto ciò che dovrà essere portato a termine nell’arco della giornata (o del giorno seguente), in ordine di priorità e tirare un segno di spunta su ogni riga una volta completata, è fondamentale per gestire il tempo e gli obiettivi della giornata senza dimenticare nulla.
Le to-do list sono uno strumento davvero prezioso e per avere qualche consiglio su come organizzare la giornata puoi cliccare qui.

L’agenda planner, il tuo asso nella manica

Chi meglio della tua agenda planner può esserti d’aiuto nella pianificazione delle tue giornate?
Life Planner non è una semplice agenda, ma un supporto reale per gestire il tempo e gli obiettivi, oltre che una guida motivazionale per darti sempre nuovi stimoli nel tuo percorso di crescita personale.
In periodi come quello che stiamo vivendo può rivelarsi uno strumento davvero essenziale. Oltre ad organizzare le tue giornate e valorizzare al meglio il tuo tempo, potrai monitorare i tuoi stati d’animo attraverso le mappe emozionali e avere così degli ottimi spunti di riflessione su cosa fare per migliorarti.
Non hai mai usato un’agenda motivazionale? Questo potrebbe essere il momento giusto per iniziare. Provala e vedrai subito i risultati!

Share this post