Rapporti a distanza: d’amore o d’amicizia, ora sono più importanti che mai

Rapporti-a-distanza

In tempi di pandemia da Coronavirus il bene comune prevale sulle esigenze individuali. Occorre essere responsabili e vivere i nostri rapporti a distanza, d’amore o d’amicizia che siano, senza trasgredire alle regole che richiedono di limitare al massimo gli spostamenti. 

Certo, la situazione complessiva, fatta di paure e di incertezze, può aumentare la sensazione di frustrazione che le relazioni a distanza creano già normalmente, a maggior ragione ora. Bisogna attingere a tutte le risorse disponibili e mettere in atto qualche valida strategia. 

Non è il momento di concentrarsi sulle mancanze e arrovellarsi su ci che non va bene. Tieni monitorati i tuoi stati d’animo e anche quelli del partner o di un amico con una mappa emozionale come quella di Life Planner. Fai caso ai piccoli cambiamenti nell’umore che una telefonata o una videochiamata piò portarti. 

Pensa alla bellezza e alla gioia di poter sentire e vedere con la tecnologia persone che ti fanno bene al cuore. Fissa nel tuo diario agenda degli appuntamenti telefonici o sulle piattaforme tecnologiche disponibili per videochiamare anche più persone alla volta. Insieme supererete anche questo momento difficile. 

Relazioni a distanza: tre vantaggi  

Nessuno vorrebbe mai ritrovarsi in una condizione come quella attuale, ma nella vita, a livello collettivo, come adesso, o anche personale, può capitare di dover affrontare una parentesi di quarantena o comunque isolamento forzato. I rapporti a distanza, sul fronte sentimentale e sul versante dell’amicizia, sono importanti per mantenere un confronto con l’esterno e riuscire a sentire il bene che qualcuno ci vuole, anche se, per ora, in una forma virtuale. Non sottovalutare i vantaggi che possono darti le relazioni a distanza anche in questo frangente, dalla durata e dai contorni indefiniti. Il fatto di non vedersi di continuo rafforza la percezione di sé di ciascuno dei due partner, aiuta a tornare centrati sulla propria individualità e a non dipendere troppo dall’altra persona. Inoltre stimola l’immaginazione e ti allena a inventare nuovi modi per mantenere vivo il rapporto anche attraverso degli auricolari o lo schermo di un dispositivo tecnologico. Nello stesso tempo, il fatto di dover stare lontani per un po’ può aiutarci a minimizzare alcuni difetti che ci sembravano insormontabili e ad attribuire molta più importanza a quello che conta davvero, anche tra amanti, amici o in un gruppo di persone. 

Mappa emozionale, bussola per i rapporti a distanza

Durante le settimane di isolamento forzato, il senso di frustrazione e di inutilità è all’ordine del giorno. Senza contare che ansia e angoscia giocano un ruolo non da poco, anche nell’ambito dei rapporti a distanza. Ci si sente insicuri, più vulnerabili, più permalosi. Basta un niente, alle volte, per mettere in discussione un legame che non può venire coltivato nella quotidianità dal vivo. È tutto normale. Un aspetto importante è arrivare a prendere consapevolezza della situazione che si sta vivendo interiormente. Come? Per esempio compilando periodicamente la mappa emozionale come quella che ti mette a disposizione Life Planner negli schemi mensili. Se il partner o qualche tuo amico mostrano disponibilità, potreste dedicarvi insieme a questo piacevole compito e poi confrontarvi. Magari noterai o noterete, a seconda dei momenti, alti livelli di rabbia, paura e tristezza. È normale. Fondamentale, però, è non cadere vittima di questi stati d’animo. Prova a considerare anche la gioia che provi: nota quanto può aumentare dopo aver sentito o visto per qualche minuto una persona a te cara e familiare. La mappa delle emozioni ti consente proprio di monitorare gli andamenti dell’umore e di non diventarne schiava o schiavo e dare più valore a quel che di bello è nella tua vita, anche a chilometri di distanza. 

Diario agenda, alleato delle relazioni a distanza

Per gestire al meglio la lontananza forzata a cui si è sottoposti in determinati periodi, nell’ambito di rapporti a distanza, affinché funzionino, può essere utile creare appuntamenti fissi per una telefonata o una video-chiamata. Stabilisci alcuni momenti sul tuo diario agenda, provando a ricreare quelle situazioni che piacciono a te, al partner e ai tuoi amici nella vita normale e che amate condividere, come gli aperitivi o delle sessioni di fitness. Potete fare simili attività insieme davanti alla web-cam, utilizzando anche le stesse app dedicate o sentendo la stessa musica, per esempio. Potete anche leggere e commentare insieme qualche frase motivazionale dello sport o dei film. Tutto ciò diventa l’occasione per mettersi in ordine e curare un po’ il proprio aspetto, anche in solitudine. Nelle relazioni a distanza di vario tipo è opportuno riservare i nostri stati d’animo migliore all’altro o agli altri, quando li incontriamo virtualmente. Non hai ancora la tua copia della Life Planner? Acquistala adesso cliccando qui. I guadagni saranno devoluti alla Croce Rossa per fronteggiare l’emergenza Covid-19.  

Share this post