Internet dipendenza: quali sono i rischi del trascorrere troppo tempo sul web

Internet-dipendenza

Hai mai sentito parlare di Internet Addiction Disorder? Si tratta di Internet dipendenza. In casi normali è facilmente risolvibile, altrimenti potrebbe assumere risvolti patologici. Meglio correre subito ai ripari!

C’è modo di evitare di arrivare a una situazione estrema. Potresti sfruttare il tempo che hai a disposizione per fare un digital detox. Come una dieta alimentare disintossicante, questo regime riguarda la tecnologia. 

Analizza il tempo che passi sul web quotidianamente e le effettive necessità. Vedrai, disintossicarsi da Internet, alla fine, è più semplice e meno faticoso di quanto possa sembrarti. Basta cambiare abitudini!

Lo sai che può aiutarti concretamente, in questa attività sana e proficua, la tua agenda Life Planner? E non solo per invogliarti a riscoprire un supporto cartaceo al passo coi tempi… Scopri tutti i vantaggi!

Digital detox in tre mosse 

Hai veramente la convinzione che tu non possa fare a meno di stare sempre online? Intendiamoci, le opportunità di rimanere connessi anche in periodi di quarantena e la loro utilità sono sotto gli occhi di tutti. Ma attenzione a non sconfinare nella Internet dipendenza, perché a volte il passo, a portata di clic, può essere molto breve. Dunque come fare, senza impazzire? Limita i social network. Se non puoi o non vuoi eliminarli del tutto, concentra il tempo che trascorri sulle piattaforme per lavoro e per piacere a non più di 30-60 minuti al giorno. Se hai bisogno di ricaricare il cervello, concentrati piuttosto sul digital detox: la tua “dieta tecnologica” sarà più semplice e leggera se impieghi il tempo facendo qualche attività rilassante, come il fitness casalingo, la meditazione, la lettura. Utilizza il metodo delle to-do-list, anche avvalendoti delle pagine bianche della tua agenda: scrivi quello che devi fare in giornata, ordina i punti in base alle priorità, definisci con chiarezza gli obiettivi. Non hai per forza bisogno di passare da decine di siti alle app, giusto?

Disintossicarsi da Internet: il decalogo fondamentale

Partiamo da una considerazione. Se un’attività non ti aiuta a progredire nello studio, nel lavoro, nelle prestazioni sportive o nel tuo percorso personale a tutto tondo, probabilmente significa solo che stai perdendo tempo. Questo vale anche per il tempo che passi online. Analizzando quello che fai e quello che effettivamente ottieni navigando sul web, puoi capire facilmente se stai cadendo in una Internet dipendenza o meno. D’accordo, non sai da dove partire perché ormai lo smartphone è una sorta di tuo prolungamento? Tieni a mente e metti in pratica queste semplici dritte, utili non solo quando sei in vacanza o in quarantena. Per disintossicarsi da Internet, appena ti svegli al mattino e prima di addormentarti alla sera non controllare e-mail e notifiche varie. Non usare il cellulare a tavola. Tienilo lontano dal comodino quando dormi. Imponiti di staccare la spina dal telefono, dal tablet e dal pc per due o tre ore al giorno (sì, puoi sopravvivere!). Quando conversi con qualcuno, evita di guardare chi ti ha scritto o messo il like su Facebook & Co. Appena si potranno riprendere sane abitudini all’aperto, prediligi queste ultime al controllo e all’uso compulsivo dei dispositivi tecnologici. Fai un compito alla volta, non portarne avanti cento contemporaneamente. Diventa consapevole del tempo che trascorri online e poniti dei paletti: puoi utilizzare app come Moment o Rescue Time, un esempio di come la stessa tecnologia possa aiutarti a non diventarne dipendente, un po’ come accade con la sana alimentazione che ti tiene lontano dai cibi spazzatura!

L’agenda Life Planner e il digital detox 

Life Planner non è una semplice agenda, ma un supporto reale per raggiungere i tuoi obiettivi e trovare la giusta motivazione di fronte alle sfide quotidiane. Questo è valido anche nei momenti difficili personali e collettivi, e per raggiungere traguardi personali, come liberarsi dalla Internet dipendenza. Ognuno di noi desidera plasmare la propria vita come l’ha sempre desiderata. Difficile credere che, nei tuoi sogni, ci sia per forza un uso massiccio di app o social network: quando li utilizzi quanto basta effettivamente, non ne hai bisogno ogni secondo, vero? Impiega il tuo tempo, piuttosto, a pianificare le tue azioni sull’agenda Life Planner: ti aiuterà ad avere una visione chiara e completa della tua vita, così come dei passi da compiere per raggiungere i tuoi obiettivi. Solo trasformando le tue intenzioni in azioni potrai cambiare la tua realtà. 
Oltre ad organizzare le tue giornate e valorizzare al meglio il tempo a tua disposizione, monitora i tuoi stati d’animo attraverso le mappe emozionali. Avrai ottimi spunti di riflessione su cosa fare per migliorarti. Ma potrai anche renderti conto dei cambiamenti positivi una volta allentata la dipendenza da app e social. 
Non hai idea di come ci si possa trovare con un’agenda motivazionale? Questo potrebbe essere il momento giusto per cominciare. Provala e vedrai subito i risultati! Tutti i guadagni di questo periodo di Life Planner saranno devoluti alla Croce Ross Italiana per l’emergenza Covid-19. 

Share this post