Stili di vita sostenibili: alcuni consigli per rendere le tue abitudini più green

Agenda_Life_Plannr_Blue

Gestione domestica, spesa al supermercato, cucina, attività d’ufficio, tempo libero, viaggi. E molto altro. Non c’è un solo contesto in cui adottare stili di vita sostenibili non contribuisca a rendere la tua esistenza e quella degli altri più rispettosa dell’ambiente.  

Complice anche il cosiddetto “effetto Greta”, con riferimento alla giovane attivista svedese Greta Thunberg, sono sempre di più gli italiani che sviluppano abitudini ecologiche. Solo per citare un dato significativo, oggi il 92% delle persone nel nostro Paese fa abitualmente la raccolta differenziata dei rifiuti.

Il cambiamento parte da tutti, in primis da noi. Puoi dare anche tu il tuo contributo attivo, a partire da un utilizzo smart e green della tua stessa agenda planner Life Planner. In che modo? Scopri come puoi avere un approccio ecologico proprio grazie al tuo organizer.

Campagne di sensibilizzazione, cortei, raduni nelle piazze, nuove leggi. Da soli questi aspetti non bastano a far sì che ci si dedichi davvero a una vita green. Ma siccome quest’ultima si compone di diversi ambiti e differenti livelli, l’importante è iniziare a muovere i primi passi. Cambia mentalità. I vantaggi sono tanti!

Dieci abitudini ecologiche da mettere in pratica

Parti dalla tua esperienza e dalla quotidianità. Forse non ci hai mai pensato, ma a volte bastano pochi gesti per imparare nuovi stili di vita ecologici che, oltretutto, ti consentono di non sprecare risorse preziose e di risparmiare.

  • Non usare bottiglie di plastica, che sono le prime a riempire le discariche. Solo il 9% può essere riciclato. Il resto viene accumulato e finisce negli Oceani, dove, secondo gli esperti nel 2050, ci sarà più plastica che pesci.
  • Usa una pratica borraccia, da portare in giro con te quando esci, vai all’università, in ufficio o in palestra.
  • Utilizza filtri appositi per purificare l’acqua del rubinetto.
  • Fai docce più brevi, nel senso di evitare di sprecare inutilmente acqua. Quando ti lavi i denti, chiudi il rubinetto e aprilo solo per il risciacquo.
  • Altre abitudini ecologiche che devi fare tue? Fuori e dentro casa, al lavoro e nei posti pubblici, spegni la luce quando esci da una stanza.
  • Non lasciare dispositivi elettronici in stand-by.
  • Dove è possibile, sfrutta la luce esterna utilizzando una disposizione ad hoc di mobili, tavoli, scrivanie.
  • Non superare i 20°C di riscaldamento domestico.
  • Dedicati all’autoproduzione: ricava detergenti naturali con limone, aceto, bucce di arancia e bicarbonato di sodio.
  • Muoviti il più possibile a piedi, in bici o con i mezzi pubblici.

Con l’agenda planner rispetti l’ambiente              

Anche la gestione del materiale a nostra disposizione per prendere appunti per lo studio o in ufficio e definire i nostri programmi deve rientrare in stili di vita sostenibili, con un occhio di riguardo per l’ecologia. Nelle pagine bianche della tua agenda planner Life Planner scrivi to-do-list con i consigli ecologici sopra riportati, a cui puoi aggiungere tante altre buone pratiche che imparerai via via.

  • Fai liste della spesa complete, ma essenziali, in modo da andare al supermercato con le idee chiare e comprare lo stretto necessario, senza sprechi inutili.
  • Segna anche le ricette che puoi preparare per riciclare gli avanzi in cucina.
  • Analizza il tuo guardaroba e fai un elenco di tutti i capi che non ti vanno o non ti piacciono più, ma sono in ottimo stato, pensando a qualcuno a cui vorresti regalarne uno. Potresti fare felici parenti e amici.

Vivere una vita green in cinque mosse  

In certi casi è un ritorno all’antico, che però avviene in un contesto del tutto moderno, con una nuova consapevolezza: ecco qualche altra dritta per poter fare sempre più tuoi stili di vita sostenibili.

  • Quando vai a fare la spesa, utilizza una sporta in tessuto, che puoi cucire anche tu o farti cucire da qualche zia o nonna capace, con grande semplicità.
  • Pranzo da casa? Puoi incartarti il panino in fogli di cera d’api, ormai diffusi anche in commercio.
  • Usa spazzole, pettini e spazzolini di legno, che possono essere riciclati.
  • Evita lamette e rasoi usa e getta, ma opta per quelli a lunga durata.
  • In una vita green anche l’igiene personale va declinata in ottica ecologica: sì a detergenti e cosmetici naturali, no a salviettine umidificate a meno che non siano biodegradabili.

Tieni monitorati i tuoi progressi nella Life Planner. Guarda la mappa delle emozioni: scommettiamo che voler bene all’ambiente fa star meglio anche te? Acquista qui la tua prossima agenda.

Share this post