Cena San Valentino a casa: qualche dritta per renderla indimenticabile

Cena-san-valentino-casa

Chi l’ha detto che per festeggiare la ricorrenza dedicata agli innamorati sia necessario uscire fuori? Puoi organizzare una cena di San Valentino a casa, intima e romantica. In questo modo tu e il partner potrete stare tranquilli e godervi chiacchiere e tenerezze lontano dai locali affollati e da sguardi indiscreti.

Certamente bisogna pensare a tutto nei minimi dettagli affinché la serata risulti piacevole e ben riuscita. Non si può trascurare il menu di San Valentino, per il quale potresti pensare a qualcosa a tema, con cibi afrodisiaci o piatti che sicuramente la tua metà apprezzerà.

Anche se la casa è piccola, con qualche accortezza puoi trasformarla in un nido d’amore. Chi l’ha detto che la cena di San Valentino deve essere per forza servita in sala da pranzo o comunque in modo tradizionale? Usa la fantasia.  

La pianificazione non deve togliere poesia né romanticismo, certo. Ma quando si programmano almeno gli aspetti essenziali nell’agenda planner Life Planner, tutto il resto è in discesa. Guadagni tempo prezioso che puoi dedicare a prepararti al meglio per una sera davvero speciale. 

Menu di San Valentino: tre consigli fondamentali 

Se tu e il partner avete deciso di non andare fuori al ristorante, ma di festeggiare l’amore con una cena di San Valentino a casa, anche se non si è al livello di uno chef si può preparare qualcosa di sfizioso, senza troppo impegno. La prima regola, infatti, è di evitare abbuffate e troppo alcol, per non compromettere il dopo cena. Nel menu di San Valentino, punta su piatti che sai già cucinare bene: meglio non sperimentare proprio in occasione di questa ricorrenza speciale, col rischio di guastare tutto. Per dare un tocco in più puoi sempre aggiungere una nota di rosso, aiutandoti per esempio con ortaggi come la rapa o il radicchio o con frutti come le fragole e le mele. Cura il dessert, con torte, tortini e mousse a forma di cuore, senza dimenticare, naturalmente, vini e spumante di qualità. 

Cena di San Valentino: cinque idee romantiche

Scegliere la giusta location, anche all’interno delle mura domestiche, e creare un’atmosfera romantica devono essere gli step iniziali per una cena di San Valentino a casa coi fiocchi. Per quanto riguarda i colori, da elementi di arredo a stoffe e tessuti o piccole decorazioni, oltre al rosso puoi puntare sul rosa, che aiuta a vivacizzare pure gli intramontabili nero e bianco. Per la cena di San Valentino, porta in tavola dei bei piatti in ceramica, anche con i sottopiatti e i sottobicchieri per i calici, per aggiungere un po’ di eleganza. Accendi della musica soft in sottofondo, tenendola a basso volume. L’idea in più? Potresti servire i manicaretti che hai preparato direttamente in camera da letto, con l’aiuto di vassoi ad hoc come in hotel. Nella stanza che hai scelto per la cena spargi dei delicati petali di rosa. 

Agenda planner per un San Valentino romantico

La vita è fatta di tanti obiettivi e traguardi da raggiungere, anche nella vita privata. Riuscire a fare una cena di San Valentino a casa permette a te e al tuo partner di recuperare comunicazione e intimità all’interno di giornate e serate sempre molto frenetiche, dove spesso anche la coppia può risentirne. Utilizza la tua agenda planner Life Planner per programmare al meglio il 14 febbraio e arrivare tranquillamente a sera senza ritardi, facendo fronte a eventuali imprevisti. Nelle pagine bianche scrivi tutto ciò che ti occorre per addobbare l’appartamento o almeno una o due stanze nel modo migliore, con semplicità, ma anche originalità. In che modo l’amore ha creato un cambiamento dentro di te? Prova ad analizzarti con le mappe emozionali e le sfere d’influenza. Brinda con la persona che ami. Ponetevi obiettivi condivisi per il futuro, che siano anche un hobby a cui dedicarsi insieme o un nuovo viaggio che vi attende. Tieni acceso il sentimento dentro di te e coltivalo con cura. Se non hai ancora la tua Life Planner, corri ad acquistarla cliccando qui

Share this post