Trovarsi un hobby nei periodi più stressanti: perché a volte può rivelarsi fondamentale

Trovarsi-un-hobby

Quante volte al giorno pensi: “Devo staccare la spina?”. Tante, vero? Le hai provate tutte, eppure senti che non è ancora sufficiente. Sappi, allora, che anche trovarsi un hobby può aiutare nei periodi più pesanti, quando la tensione è al massimo, sul lavoro e nella vita privata. 

Ritagliarsi del tempo, investire un’eventuale somma di denaro, informarsi attraverso libri e nuovi contatti. Trovare un hobby comporta tutto questo, ma può valerne davvero la pena. Ci sono numerosi aspetti e benefici che ne derivano.  

Il primo step è individuare un ambito di tuo interesse o qualcosa che susciti la tua curiosità. In questo modo ci sono maggiori probabilità che il passatempo creativo ti appassioni. Naturalmente è qualcosa di molto soggettivo. Sperimenta e vedi che cosa ti diverte o ti gratifica di più. 

Nella gestione del tuo hobby, poi, non può che entrare in gioco la tua fidata alleata Life Planner. Un’agenda planner è uno strumento valido per pianificare bene le giornate, ottimizzare tempi e risorse e riuscire a dedicare i momenti fissati per il passatempo da te scelto. 

Trovare un hobby: tre step per scegliere quello giusto 

La prima cosa da fare è riflettere sui propri interessi. Come preferisci impiegare il tuo tempo libero? Che esigenze hai, che tipo sei? Sono valutazioni fondamentali prima di trovarsi un hobby, quello più adatto a te.  Quando hai un’oretta tutta per te, come ami trascorrerla? Staresti sempre con un libro in mano? Allora prova a trovare un hobby in qualche corso di scrittura creativa o in qualche gruppo di lettura serale. Hai bisogno di muoverti costantemente? Pensa a qualche attività da svolgere all’aperto, come il giardinaggio. Inoltre, quali sono gli argomenti che ti appassionano di più, sui quali andresti avanti a parlare per giorni? Devi individuare quello che per te è più stimolante. Infine, fai una valutazione realistica dei costi e del budget a disposizione, considerando anche il tempo che l’hobby ti porterebbe via e quello che effettivamente puoi dedicare. 

Passatempo creativo: i tanti benefici   

Come dici? Temi di non riuscire a ritagliarti lo spazio e il tempo necessario a trovarsi un hobby e a coltivarlo? Nulla di più sbagliato. Un hobby ti insegna a fermarti, a ricaricare le pile e prenderti una pausa mentale per tornare a essere ancora più produttivo, col sorriso: vai a fare qualcosa che ti diverte e ti stimola. Un passatempo creativo – dalla lettura al giardinaggio fino al cucito e al fai-da-te – ti permette di tenere in allenamento la mente, ricevere nuovi stimoli, ridurre lo stress negativo e sperimentare quello positivo che deriva da nuove sfide che ci piacciono. E siamo talmente entusiasti di quello che stiamo facendo che avremmo sempre più voglia di farlo.

Hobby e agenda planner

Forse temi che aggiungere l’ennesima attività alla to-do list, che è quel che può accadere quando si desidera trovarsi un hobby, possa stancarti e finire per stressarti di più. Invece è vero il contrario: concentrarsi su attività che non hanno nulla a che fare con il lavoro o con altri obblighi ti consente di sgomberare la mente da paure, preoccupazioni e tensioni e ti permette di ricaricare le batterie prima di tornare alle incombenze. Inoltre entri in relazione con altri, facendo la conoscenza di nuove persone. Usa la Life Planner non solo come agenda planner per pianificare i momenti da dedicare al tuo passatempo, con gli schemi settimanali e mensili, ma anche per monitorare i tuoi stati d’animo e le sfere d’influenza. Non aspettare oltre, prenota ora la tua copia per i prossimi mesi. Ora c’è anche la versione 16 mesi

Share this post